Seleziona una pagina

Codice fiscale, recapiti telefonici, indirizzi mail e di residenza: questi alcuni dei dati personali pubblicati da due scuole sui propri portali istituzionali, all’interno di graduatorie di docenti. Si tratta di dati eccedenti rispetto alle finalità di pubblicità e trasparenza, perseguibili con la diffusione dei soli dati pertinenti, come più volte ribadito dal Garante. L’Autorità è subito intervenuta a tutela della riservatezza dei docenti coinvolti.

Argomento e temi trattati da M. Barone, Garante privacy sanziona due scuole per aver divulgato telefono e mail docenti in graduatoria,in:
https://www.orizzontescuola.it/garante-privacy-sanziona-due-scuole-per-aver-divulgato-telefono-e-mail-docenti-in-graduatoria/